Cena in bianco

Il Ponte del diavolo si è vestito a festa per accogliere e festeggiare tutti i partecipanti

Cena in bianco, “Unconventional dinner”. Come nelle passate edizioni, famiglie, gruppi di amici ,tutti vestiti rigorosamente di bianco, hanno allestito, sempre di bianco, lo storico ponte sul Chienti, trasformandolo in una suggestiva “sala da pranzo” a cielo aperto. È stato apparecchiato e sono state imbandite le tavole con amici, familiari e bambini per vivere l’emozione di una cena tutti insieme in un luogo incantato e pregno di storia. Una immensa tavola che ha celebrato la tradizione italiana a tavola, nel rispetto della condivisione.

Malgrado il rinvio dovuto alle cattive condizioni meteo – ricorda l’Assessore Giovanni Gabrielli, che cura l’organizzazione di questo particolarissimo evento sin dalla prima edizione – molte persone hanno preso parte alla nostra iniziativa che ha come obiettivo primario quello di far riscoprire il gusto della convivialità e la gioia dello stare insieme in un luogo della Città insolito. Quest’anno abbiamo scelto il Ponte del diavolo, uno dei simboli della nostra Tolentino, purtroppo ancora ferito dal sisma ma che sta cominciando a far vedere i lavori della ricostruzione della sua antichissima Pinturetta. Certamente non capita tutti i giorni di poter cenare sopra il Ponte, in total look white, insieme agli amici, ascoltando buona musica e degustando cibo di qualità. Appuntamento al prossimo anno e alla prossima edizione della cena in bianco. Ringrazio per la collaborazione sempre preziosa la Pro Loco TCT e l’Associazione I Ponti del diavolo.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di Tolentino dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Credits | Privacy | Note legali